Patrocini CONTATTI   English

 

Mostre Premi Speciali

SASHA FROLOVA | GALLERIA FEDERICA GHIZZONI

 

Premio Speciale Mostra Personale 
Location: galleria Federica Ghizzoni, Milano
Artista vincitrice: Sasha Frolova
Vernissage:  18 febbraio 2014, ore 19.00 (solo su invito)
Performance: ore 20.00 (solo su invito)

Specifiche:
Martedì 18 febbraio inaugura la prima personale italiana di Sasha Frolova, artista selezionata dalla galleria Federica Ghizzoni di Milano, quale vincitrice del Premio Speciale Mostra Personale al 7° Premio Arte Laguna. La mostra rimarrà aperta fino al 25 febbraio 2014.

PSIONICS
19.02.2014 - 25.02.2014
www.federicaghizzoni.it

 

La galleria FEDERICA GHIZZONI inaugura martedì 18 febbraio 2014 alle ore 19.00 nella galleria in Brera PSIONICS, la prima personale italiana della scultrice e performer russa Alexandra (Sasha) Frolova, finalista del Premio Arte Laguna 2013.

In PSIONICS (da “psi” come “psiche” e “electronics” come “progetto elettronico”) saranno esposti i suoi lavori realizzati negli ultimi 5 anni: sculture gonfiabili in latex e metallo, oggetti in latex e plastica e fotografie su vetro e metallo dalle sue performance.

Sasha vuole portare lo spettatore a capire i meccanismi possibili che possono nascere dall’abilità della coscienza e della psiche umana, quindi i fenomeni della natura uniti all’influenza delle idee sulla materia. Il latex è quindi il materiale protagonista delle sue colorate sculture pop esposte presso la galleria FEDERICA GHIZZONI, che, insieme alle fotografie, si mostrano come evidenti elementi di ibridazione multiculturale e multimediale. L’atmosfera che si crea durante le esposizioni dell’artista russa è quello di entrare per un momento nella cultura (in parte anche cinematografica) degli anni ’60, dall’indubbio sapore cyberpunk e nell’immaginario fantascientifico del dilemma tra uomo e macchina.

Sasha è una vera e propria artista a 360°, è conosciuta anche per aver fondato il gruppo Aquaaerobik, un gruppo di ballerini, cantanti e performer che organizzano particolari spettacoli durante le serate di gala e inaugurazioni. Performer vestiti con tute di latex, dalle movenze androgine (un po’ alla David Bowie), che ricordano la cultura giapponese di ispirazione fumetto-cyberpunk, si mescolano e si fondono nelle sculture in maniera fisica, quasi a non capire se è la scultura che nasce dall’artista o viceversa; c’è quindi una continua interazione materica tra l’artista e la sua opera creandosi una sorta di complementarietà infondibile.

Ad esempio nell’opera in mostra LOVERCRAFT (scultura con cui la Frolova è arrivata finalista al Premio Arte Laguna del 2013) il soggetto è la scultura che assume un ruolo/forma di un’astronave su cui navigano due amanti/performer e la forza promotrice o, come vogliamo meglio dire “psionica”, è l’amore, che permette il movimento/performance.

Durante il vernissage di PSIONICS del 18 febbraio, alle ore 20.00 Sasha si esibirà in una nuova e irripetibile performance ideata appositamente per la sua prima personale italiana nella galleria milanese.

SASHA FROLOVA si forma e cresce nel movimentato clima artistico russo dell’inizio secolo, tanto che viene definita un’eroina “futuribile e sexy”, una specie di cyberpunk in latex. Nasce come cosplayer in sfilate d’alta moda e diventa subito un’icona sostenitrice di un’ innovativa concezione di fare arte.

Scheda della mostra
Titolo: PSIONICS
Sede: galleria Federica Ghizzoni
Inaugurazione: martedì 18 febbraio 2014, ore 19
Date: 19 - 25 febbraio 2014

Informazioni al pubblico
Galleria Federica Ghizzoni
via del Lauro 14, Milano
Tel. +39 392 5640950
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.