Facebook Twitter Google+ Instagram You Tube Pinterest Skype Newsletter Cerca
English Francais Espanol German Portuguese Polski Chinese Russian

Il Premio Arte Laguna promotore di riuso e sostenibilità delle materie plastiche insieme al Consorzio Corepla e l’Università Ca' Foscari Venezia



Insieme per premiare l’arte sostenibile, originale e creativa questo l’obiettivo della sinergia nata tra il Premio Arte Laguna, il Consorzio Corepla (Consorzio Nazionale per la raccolta, il riciclo e il recupero degli imballaggi in plastica) e l’Università Ca’ Foscari di Venezia, attraverso il programma Ca’ Foscari sostenibile.

Dal 2015 il Premio Arte Laguna ha dato vita ad una sezione speciale del concorso internazionale dedicata alla Sostenibilità e all’Arte promuovendo una sensibilizzazione del gesto artistico, della creatività, del design e in generale delle arti visive e performative nei confronti delle strategie di Riuso Riduco Riciclo. Il Premio ottiene il patrocinio morale del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

Il Premio Arte Laguna attraverso l'arte ha l'obiettivo di interessare la comunità locale e internazionale ai temi della sostenibilità, nello specifico valorizzando le strategie delle RRR (Riuso, Riciclo, Riduco) con un focus sul recupero e la valorizzazione di alcuni materiali. Per il 2018 il Premio ARS: Arte Riuso e Sostenibilità si focalizzerà sulla plastica e, in particolare, sugli imballaggi prodotti in materie plastiche, con il sostegno del consorzio Corepla.

Il vincitore, che si aggiudicherà un premio di 3.000 euro, sarà scelto da un’apposita commissione di cui faranno parte oltre al Presidente di giuria del Premio Arte Laguna e curatore Igor Zanti anche l’Università Ca’ Foscari e Corepla, la proclamazione ufficiale sarà in occasione dell’inaugurazione della mostra dei finalisti all’Arsenale di Venezia il 16 Marzo 2019.

Maggiori informazioni e bando di concorso sono disponibili su www.premioartelaguna.it

I PARTNER

Corepla (Consorzio Nazionale per la raccolta, il riciclo e il recupero degli imballaggi in plastica)
Corepla è il consorzio nazionale per la raccolta, il riciclo e il recupero dei rifiuti di imballaggi in plastica, nato con il decreto legislativo 22/97 e attualmente regolato in base al decreto legislativo 152/06. Con circa 2.600 imprese consorziate della filiera del packaging in plastica (produttori di materia prima, produttori di imballaggi, utilizzatori che autoproducono i propri imballaggi, riciclatori), Corepla garantisce che gli imballaggi raccolti in modo differenziato in 7.000 Comuni italiani siano avviati a riciclo e recupero con efficienza, efficacia ed economicità.

Università Ca' Foscari Venezia
L'Università Ca' Foscari Venezia dal 2010, attraverso il programma Ca’ Foscari sostenibile, si occupa di promuovere la sostenibilità, includendola come prospettiva all’interno di tutte le attività dell’Ateneo. Ca’ Foscari si impegna ogni anno ad incoraggiare azioni e comportamenti che riducano l’impatto dell’università sull’ambiente e sulle risorse naturali, e a promuovere il benessere della comunità, l’equità sociale e lo sviluppo economico. Inoltre l’Ateneo veneziano realizza progetti di engagement per gli stakeholder interni e per l’intera comunità, coinvolgendo soggetti eterogenei - locali, nazionali e internazionali - in modo da promuovere la diffusione di un modello di sviluppo sostenibile, attraverso lo scambio di best practice e l’unione di competenze scientifiche e operative diverse. Dal 2013 Ca’ Foscari sviluppa il tema di Arte e Sostenibilità, collaborando con enti nazionali e internazionali per la realizzazione di progetti che enfatizzino il legame fra la sostenibilità e il mondo dell’Arte.

www.premioartelaguna.it #artelagunaprize #premioartelaguna

Ufficio Stampa
Alessandra Lazzarin
+39 347 2790099 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Elena Pardini
+39 348 3399463 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Iscriviti alla Newsletter
Questo sito utilizza i cookies per analizzare la navigazione dell'utente. Se continui a navigare o chiudi questa notizia, ne accetterai l'uso.